Itinerario delle 'Tre Acque'

Acque di mare, fiume e laguna a scandire scenari pieni di fascino

Si tratta di un percorso ad anello che collega la laguna nord con la foce del fiume Sile, l’affascinante contrada di Faro Piave vecchia e conduce sino alle acque salate dal mar Adriatico. La partenza e l’arrivo sono previsti da e in piazza Santa Maria Elisabetta, dove si trova una caratteristica chiesetta parrocchiale. Il percorso costeggia il canale Casson, via d’acqua che collega la laguna con il Sile e la Litoranea Veneta, antica via navigabile interna alla laguna. Lungo questo tratto si possono visitare le “Conche di Cavallino”, grazie alle quali si regolavano il flusso delle acque attraverso il corso fluviale, le tipiche “bilance” sul Sile, case su palafitte dotate di braccia con reti da pesca e il Faro di Piave Vecchia che, recentemente ristrutturato vigila sulla foce del fiume Sile, il fiume di risorgiva più lungo d’Europa e navigabile dalla foce per oltre 70 km. Grazie alle sue acque calme, è possibile ammirare la “voga alla veneta”: vogatori a bordo di imbarcazioni che, con un remo solo e in piedi, dirigono la barca lungo le sue placide.

 

INFO PERCORSO

Lunghezza: 13,8 km
Difficoltà: non ne presenta ed è percorribile con qualsiasi tipo di bicicletta; sostenibile anche da bambini dai 10 anni in su
Durata: 1 h circa.

 

Cavallino_treacque